Blog

Una nuova visione per le donne

This post is also available in: en hr fr it de pt-pt es

Print Friendly, PDF & Email

A vision for womenNelle società in cui le donne non sono consapevoli della loro autentica natura femminile, non si trova nessuna donna autentica che possa mostrare alle altre come vivere e lavorare in modo diverso rispetto agli uomini.

Certo, comportarsi  e pensare come un uomo può portare al successo a livello materiale, o alla sicurezza e alla stabilità economica, ma a un prezzo molto alto: senso di colpa, disturbi emotivi e mentali, stress e disarmonia nel corpo e nei suoi cicli. Tante donne muoiono dalla voglia di sentirsi complete, stimate per quello che sono, sicure e forti nella loro femminilità e nel loro valore.

Ma è sufficiente che una sola donna cominci a vivere aspetti della sua natura autentica per iniziare a cambiare il mondo.

Quando sempre più donne inizieranno a vivere in armonia con le loro energie femminili, i benefici per la loro salute, le relazioni, la comunità e il lavoro appariranno più evidenti. Le donne autentiche faranno mostra di abilità e talenti straordinari. Saranno intelligenti e creative, incredibilmente sagge per la loro età, capaci di una comprensione intuitiva, di un saldo senso di radicamento e di vivere una vita orientata alla pace e all’ espressione del loro potere personale.

Il mondo è pronto per il cambiamento – e questo cambiamento verrà dalle donne.

La Visione alla base della Benedizione del Grembo è di creare un’eredità per le future generazioni così che le nostre nipoti e le loro figlie possano crescere in una società globale pacifica che riconosca, insegni, celebri e tragga beneficio dalla femminilità autentica.

E se…

Se vivessimo in una società che riconosce la Donna Ciclica? Una società strutturata in modo da permettere alle donne di essere fedeli alla loro natura ciclica?

Se la medicina riconoscesse le quattro fasi, e programmasse gli interventi chirurgici e le terapie in accordo con le energie del ciclo?

Se ci fosse una reale volontà di comprendere il ciclo e la menopausa?

Se si riconoscesse l’importanza, per la salute mentale di una donna, di adattare la vita alle quattro fasi?

Se le istituzioni educative permettessero alle donne e alle giovani di apprendere in armonia con i loro cicli?

Se ci fosse un Diritto Umano, sancito per legge, che assicurasse il riconoscimento e il sostegno della natura ciclica delle donne, anche attraverso una formazione al riguardo, garantendo l’adozione di pratiche capaci di fare il miglior uso del pieno potenziale ciclico femminile?

Se le donne potessero lavorare in modo collaborativo, dividendosi i compiti a seconda della fase del ciclo in cui si trovano?

Se costruissimo una società in cui nessuno dei sessi viva basandosi sulla paura e gli schemi di sopravvivenza, ma sulla propria natura autentica?

Cambiare il mondo è un’ardua impresa: per molte donne può essere tanto pericolosa da mettere a repentaglio le loro vite, mentre altre devono fronteggiare la minaccia della perdita del riconoscimento di quell’“uguaglianza” per cui hanno già combattuto duramente.

Ma, e se…?

 

Tratto da “Female Energy Awakening – The path of the Worldwide Womb Blessing back to Authentic Femininitydi Miranda Gray

www.female-energy-awakening.com

Female Energy Awakening by Miranda Gray

This post is also available in: en hr fr it de pt-pt es